I Laboratori di analisi chimico cliniche rappresentano un’area della sanità sottoposta da sempre a significativi cambiamenti in conseguenza ai continui ed innegabili progressi tecnologici ma anche alle richieste crescenti, con sempre maggiore efficienza. 

I laboratori di analisi cliniche sono il luogo in cui si svolge la "medicina di laboratorio".

I laboratori possono essere dedicati esclusivamente all'attività di prelievo e analisi di campioni biologici, o parte di una struttura più grande, come un ospedale, una clinica o un istituto di ricerca. Sono classificati a seconda del livello tecnologico delle indagini svolte (laboratori generali, laboratori specializzati) e sono divisi per settori, tra cui Ematologia  (ossia l'analisi del sangue intero), Sierologia (ossia l'analisi del siero che include la Chimica clinica ed Immunologia o Immunometria) Microbiologia, Virologia e Citologia.


Che cos'è un'analisi clinica?


In un laboratorio di Chimica clinica è sicuramente l'analisi su prelievo di sangue venoso la più effettuata. Gli esami del sangue vengono effettuati attraverso l'impiego di tecniche mediche volte all'analisi dei parametri ematici del paziente, andando ad  evidenziare il suo stato di salute generale. Il sangue umano viene prelevato dal paziente e trasferito ad apparecchiature de analizzatori robotizzati, per valutarne la composizione ed i fattori che possono indicare la presenza di problemi o eventuali patologie.